Settembre

22

Gio

23

Gio

24

Ven

25

Sab

26

Dom

27

Lun

28

Mar

29

Mer

30

Gio

Ottobre

01

Ven

02

Sab

03

Dom

04

Lun

05

Mar

06

Mer

07

Gio

08

Ven

09

Sab

10

Dom

11

Lun

12

Mar

13

Mer

14

Gio

15

Ven

16

Sab

17

Dom

18

Lun

19

Mar

20

Mer

21

Gio

22

Ven

23

Sab

24

Dom

25

Lun

26

Mar

27

Mer

28

Gio

29

Ven

30

Sab

31

Dom

Novembre

01

Lun

02

Mar

03

Mer

04

Gio

05

Ven

06

Sab

07

Dom

08

Lun

09

Mar

10

Mer

11

Gio

12

Ven

13

Sab

14

Dom

15

Lun

16

Mar

17

Mer

18

Gio

19

Ven

20

Sab

21

Dom

22

Lun

MEMO. Piccoli appunti di…danza

Teatro Sociale Channel

Giovedì 8 Aprile

ore 18:30

Acquista i biglietti

Info

giovedì, 25 febbraio – ore 18.30

MEMO. Piccoli appunti di…danza

Quella indimenticabile “pazza di Giselle”

a cura di Fabio Sartorelli

con Davide Marranchelli ed Elisabetta Miragoli, danzatrice

Giselle, simbolo del balletto romantico, sarà narrata dal M° Fabio Sartorelli attraverso un breve viaggio tra le fonti letterarie che raccontano delle misteriose Villi, le creature fatate protagoniste, estratti della splendida musica di Adolphe Adam suonati al pianoforte e gli interventi della danzatrice Elisabetta Miragoli.


giovedì, 11 marzo – ore 18.30

MEMO. Piccoli appunti di…danza

Cajkovskij e il balletto

a cura di Fabio Sartorelli

con Davide Marranchelli ed Elisabetta Miragoli, danzatrice

Perché le musiche per balletto di Cajkovskij sono considerate dei capolavori? Cosa ha reso così celebre il “tema d’amore” de Il lago dei cigni? Fabio Sartorelli ci racconterà tutto questo ed altro attraverso alcuni esempi al pianoforte e le parole dello stesso Cajkovskij a Nadežda von Meck, la donna con cui intrattenne una relazione esclusivamente epistolare...


giovedì, 25 marzo – ore 18.30

MEMO. Piccoli appunti di… danza

Morte di un cigno e nascita del Novecento

a cura di Fabio Sartorelli

con Davide Marranchelli

Nel terzo appuntamento con la danza Fabio Sartorelli ci racconterà la grande rivoluzione del balletto nel Novecento attraverso La morte del cigno di Michel Fokine, una delle prime creazioni pensate per musica non da balletto e, incredibilmente, senza trama. La danzatrice Anna Pavlova, la prima ad eseguire questa coreografia, si lasciò ispirare ad alcuni i cigni osservati in un giardino…


giovedì, 8 aprile – ore 18.30

MEMO. Piccoli appunti di… danza

Onegin di John Cranko, da Puškin alle punte

a cura di Fabio Sartorelli

con Davide Marranchelli ed Elisabetta Miragoli, danzatrice

Nell’ultima puntata dedicata alla danza Fabio Sartorelli ci racconterà un capolavoro del 900: Onegin di John Cranko. Scoprite come il coreografo sudafricano ha saputo trasformare il romanzo che si può considerare “la Divina Commedia” della letteratura russa, l’Evgenij Onegin di Puškin, nella sublime coreografia che narra l’amore infelice tra l’intellettuale Tatiana e il giovane dandy Onegin.